Informazioni ambientali

DLgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 40

Pubblicazione e accesso alle informazioni ambientali

1. In materia di informazioni ambientali restano ferme le disposizioni di maggior tutela già previste dall'articolo 3-sexies del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152, dalla legge 16 marzo 2001, n. 108, nonchè' dal decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 195.
2. Le amministrazioni di cui all'articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo n. 195 del 2005, pubblicano, sui propri siti istituzionali e in conformità a quanto previsto dal presente decreto, le informazioni ambientali di cui all'articolo 2, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195, che detengono ai fini delle proprie attività istituzionali, nonchè' le relazioni di cui all'articolo 10 del medesimo decreto legislativo. Di tali informazioni deve essere dato specifico rilievo all'interno di un'apposita sezione detta «Informazioni ambientali».
3. Sono fatti salvi i casi di esclusione del diritto di accesso alle informazioni ambientali di cui all'articolo 5 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195.
4. L'attuazione degli obblighi di cui al presente articolo non è' in alcun caso subordinata alla stipulazione degli accordi di cui all'articolo 11 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195. Sono fatti salvi gli effetti degli accordi eventualmente gia' stipulati, qualora assicurino livelli di informazione ambientale superiori a quelli garantiti dalle disposizioni del presente decreto. Resta fermo il potere di stipulare ulteriori accordi ai sensi del medesimo articolo 11, nel rispetto dei livelli di informazione ambientale garantiti dalle disposizioni del presente decreto.

INFORMAZIONI AMBIENTALIart. 40, c. 2, D. Lgs. n. 33/2013

Approfondito quanto stabilito dalla norma sopra indicata in materia di accesso alle informazioni ambientali si sottolinea che il Comune oltre a quanto riportato nelle sezioni seguenti distinte per anno di riferimento, non detiene la gran parte delle informazioni identificate all’ art. 2. comma 1, lettera a), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195.
Ad ogni modo vengono di seguito fornite indicazioni per accedere alle informazioni ambientali in possesso di altre Amministrazioni al fine di favorire quanti interessati.

 

PUBBLICAZIONIPubblicazione di provvedimenti di verifica di assoggettabilità a VIA e provvedimenti autorizzatori unici, ex art. 11 comma 1 Legge Regionale 9 maggio 2019, n. 11 (Disposizioni in materia di Valutazione di impatto ambientale-VIA).

TEV SRLOggetto: Impianto di ricerca e sperimentazione per il trattamento dei rifiuti ai sensi dell’art. 211 del D.Lgs. 152/2006 (.609). Esclusione del progetto dalla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale.

Proponente: Tecnologie Ecologiche Venezia srl (TEV srl)

Documentazione: sito web Provincia di Ancona

Provvedimento conclusivo: Determinazione n. 1216 del 26.09.2022 della Provincia di Ancona

 

TROZZI DEMOLIZIONI SRLOggetto: Impianto per la gestione di rifiuti pericolosi e non pericolosi (R4-R13) (.600). Esclusione del progetto dalla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale

Proponente: Trozzi Autodemolizioni srl

Documentazione: sito web Provincia di Ancona

Provvedimento conclusivo: Determinazione n. 321 del 18.03.2022 della Provincia di Ancona

 

 

ARIA. QUALITA' DELL'ARIA AMBIENTE

 

PROGETTO ODOR.NET

2021

2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

 

ARIA. MISURE CONTINGENTI PER RIDURRE LE CONCENTRAZIONI DEGLI INQUINANTI

2021 e 2020

  • Misure relative alla circolazione stradale, agli impianti termici di edifici pubblici e privati, al settore industriale e commerciale: O.S. n°80/2020

2019

2017

2016

2015

2014

  • Misure relative agli impianti termici di edifici pubblici e privati, al settore industriale e commerciale: O.S. n°8/2014
  • Misure relative alla circolazione stradale: O.S. n°12/2014 

 

SUOLO

2016

 

SALUTE

2019

 

ACQUE DI BALNEAZIONE

 

ACQUE DI BALNEAZIONE. PROFILI

 

ACQUE DI BALNEAZIONE. ANALISI

2022Analisi routinarie

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

2021Analisi routinarie

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

 

2020Analisi routinarie

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

 

2019Analisi routinarie

 

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

Comunicazioni esiti favorevoli analisi acque interessate da sversamenti

 

2018Analisi routinarie

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

 

2017Analisi routinarie

Analisi suppletive (acque interessate da sversamenti)

 

2016Analisi acque balneazione

 

2015Analisi acque balneazione

 

2014Analisi acque balneazione

2013

Analisi acque balneazione

 

ACQUE DI BALNEAZIONE. PROVVEDIMENTI

2022

2021

2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

 

ACQUE

 

INQUINAMENTO ACUSTICO

2022

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

 

RIFIUTI. RACCOLTA DIFFERENZIATA

Sezione "Raccolta Differenziata" sito web istituzionale

 

INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO

 

LOTTA ALLA PROCESSIONARIA DEL PINO

 

LOTTA AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA

Contenuto inserito il 22-07-2014 aggiornato al 06-12-2022
Facebook Twitter Linkedin